Nei dintorni di Terni, tra Natura e Borghi medievali

Nei dintorni della città spicca la maestosità delle Cascata delle Marmore, la più alta d''Europa, ma anche alcuni borghi medievali davvero deliziosi

Nei dintorni di Terni, tra Natura e Borghi medievali

T

erni è una città umbra immersa nella conca appenninica che propone ai suoi ospiti l'opportunità di godersi la natura, in completa tranquillità e relax.

A circa 6 km da Terni troviamo la Cascata delle Marmore, meta turistica nonchè tappa fissa quasi d'obbligo se ci troviamo nei pressi della città.

Immersa in uno scenario davvero suggestivo e particolare, la cascata è la più alta d'Europa, con un slato complessivo di 165 metri.

Collocata nel Parco del fiume Nera, la cascata risale al 271 a.C. d opera dei romani; qui è possibile praticare sport come la canoa e il rafting oppure percorrere uno dei tanti sentieri per ammirare la cascata da diversi punti di vista.

A circa 13 km troviamo Piediluco, un paesino di origine medievale. Il toponimo si riferisce alla particolare posizione del borgo, nel sottile lembo di terra tra il lago e il monte.

Il lago prende il nome della cittadina ed è circondato da rilievi di tipo boscoso, tra cui spunta il monte Caperno, chiamato anche "montagna dell'eco".

Alle spalle del paese sorge la Rocca e nell'abitato troviamo la Chiesa di San Francesco.

Le particolari condizioni climatiche rendono il Lago di piediluco la sede del Centro Nazionale di Canottaggio; qui ogni anno si svolge la "Festa delle Acque", durante la quale è possibile assistere ad una sfilata notturna di barche, con luci e giochi pirotecnici.

Il Cantamaggio ternano è la manifestazione più importante della città di Terni; un'occasione per festeggiare l'arrivo della primavera e, in un certo senso, di ingraziare le divinità per ricchi raccolti estivi.

Articoli correlati

Image Description

Chiese e antiche Basiliche di Terni

Il Duomo è l'edificio religioso più importante della città e conserva al suo interno interessanti opere del 500. Nelle vicinanze troviamo anche le Chiese di San Salvatore e di San Pietro