La cascata delle Marmore, tra natura e giochi di luce

Questa straordinaria opera ambientalistica di origine romana offre una spettacolare esperienza della forza della natura: giochi di luce ed emozionanti passeggiate nel verde

La cascata delle Marmore, tra natura e giochi di luce

L

a cascata delle Marmore distano solamente 7 chilometri da Terni e sono senza dubbio una tappa fondamentale per chi vuole visitare l'Umbria.

Collocate in un paesaggio naturale di rara bellezza, queste cascate sono un'opera artificiale realizzata dagli antichi Romani per bonificare l'intera zona dominate in quegli anni da acque stagnanti e paludose.

Per far defluire queste acque quindi venne scavato nel  271 a.C. un canale per convogliare tali acque verso la rupe di Marmore e farle quindi precipitare nel fiume Nera da un altezza complessiva di ben 165 metri, e per sono le più alte in Europa.

Nel corso degli anni le cascate hanno subito alcune importanti modifiche e ampliamenti, il più importante dei quali si è registrato nel 1787, quando venne realizzato un taglio diagonale sul secondo balzo della cascata che permise un miglior deflusso delle acque nel fiume Nera.

Questo importante intervento diede alla cascata il suo aspetto definitivo e quello che possiamo osservare ancora oggi.

Da oltre 50 anni si utilizzano le acque di questa Cascata per alimentare la vicina centrale idroelettrica di Galleto, quindi può essere visitata esclusivamente negli orari di apertura prestabiliti.

Fu proprio l'energia prodotta da queste acque che favorì la nascita e lo sviluppo di importanti industrie siderurgiche, elettrochimiche ed elettriche nella zona di Terni.

Per visitare le cascate è permesso l'accesso da 2 posizioni distinte, dal belvedere superiore e da quello inferiore.

Per godersi al meglio lo spettacolo offerto da queste acque nel proprio corso si consiglia di entrare dal lato superiore e poter così scendere agevolmente i sentieri interni fino a valle in circa 20 minuti.

I più romantici potranno invece ammirare la cascata dal balcone degli innamorati posto proprio sotto al primo balzo, e ammirare gli spettacolari effetti di luce che l'acqua crea.

Tutta l'area è servita da un grande parcheggio ed è dotata di una vasta area verde attrezzata con tavoli per godersi straordinari pic nic nella natura.

Articoli correlati

Image Description

Chiese e antiche Basiliche di Terni

Il Duomo è l'edificio religioso più importante della città e conserva al suo interno interessanti opere del 500. Nelle vicinanze troviamo anche le Chiese di San Salvatore e di San Pietro