Chiese e antiche Basiliche di Terni

Il Duomo è l'edificio religioso più importante della città e conserva al suo interno interessanti opere del 500. Nelle vicinanze troviamo anche le Chiese di San Salvatore e di San Pietro

Chiese e antiche Basiliche di Terni

I

l Duomo di Terni è il principale monumento religioso della città; di origine romanica è dedicato all'Assunta ed ha subito una forte ristrutturazione verso la metà del 17esimmo secolo.

La facciata è preceduta da un portico ed è caratterizzata da un bellissimo portale risalente al 12esimo secolo e decorato da girali d'acanto; mentre il campanile è stato completamente ricostruito nel 18esimo secolo.

Il Duomo al suo interno presenta tre navate rinnovate nel 600: i danni causati dalle guerre alla parete d'ingresso hanno riportato alla luce l'antica facciata romanica, con rosone e 2 bifore.

Sempre al suo interno il Duomo conserva opere d'arte molto importanti tra le quali emerge l'opera del '500 "Presentazione al tempio e Circoncisione" di Livio Agresti.

Nella cappella maggiore si può osservare un altare realizzato del Minelli, che rappresenta il reperto artistico più importante di Terni tra quelle risalenti al 18esimo secolo. Infine merita molta attenzione la cripta, di origine precedente all'anno 1000 e restaurata all'inizio del '900.

Un'altra basilica di grande interesse in città è la Chiesa di San Salvatore, un edificio molto particolare situato nelle vicinanze del Duomo è composto da due strutture adiacenti, il primo a pianta circolare del quinto secolo, mentre l'altro, l'avancorpo, è a pianta rettangolare del 12esimo secolo e caratterizzato da una facciata semplice ma decorata da una monofora e da piccoli archetti.

Proprio sotto il corpo circolare sono stati rinvenuti alcuni resti romani di una casa le cui stanze, comprensive di stanze termali, si estendevano abbondantemente oltre i confini della basilica.

Infine merita una visita la Chiesa di San Pietro: in origine oratorio di proprietà degli Agostiniani, la basilica oggi è caratterizzata da un portale in stile gotico nella facciata mentre sul lato sinistro è possibile osservare alcuni resti dell'antica struttura e il campanile quadrato con bifore sul lato inferiore.

L'interno della chiesa è ad una navata, con abside poligonale, e conserva alcuni affreschi molto interessanti nelle nicchie laterali.

E' stata anch'essa danneggiata dalle guerre in seguito al quale è stato completamente ristrutturato per renderla tale e quale alle sue origini, rimuovendo quindi alcune parti aggiunte nel '700.

Articoli correlati